Autografi del '900 e Contemporanei

Asta n° 14 -Seconda Parte- Autografi del '900 e Contemporanei 16-24 Settembre 2022

Partecipa alla nuova asta di Autografi del '900 e Contemporanei selezionati per te dai nostri esperti.

Tutti i lotti sono garantiti dall’Associazione Autografia, che li ha corredati del prestigioso COA-R rilasciato su carta pregiata per ogni acquisto

L’asta aprirà alle offerte alle ore 12:00 del 16 Settembre 2022 e terminerà dalle ore 20:00 del giorno 24 Settembre 2022.


SEZIONE I - Autografi Antichi - '900
Lotti: 58

LOTTO 201

Autografo di Giovanni Pascoli Libro con Dedica in Versi "Primi Poemetti"

Consulta la scheda completa

Stima: 750 - 1.000€

Descrizione:

Autografo di Giovanni Pascoli celebre poeta, accademico e critico letterario italiano, figura emblematica della letteratura italiana di fine Ottocento, considerato, insieme a Gabriele D'Annunzio, il maggior poeta decadente italiano, nonostante la sua formazione principalmente positivistica. 

Il libro riporta dei versi interamente autografi e firmati da Giovanni Pascoli estratti dal libro "Primi Poemetti":

"T'uccise l'uomo, o piccoletto grano;
tu facesti la spiga e poi la messe
e poi la vita ...." 

"Castelvecchio 5 Giugno 1905 - Giovanni Pascoli

Libro Primi Poemetti di Giovanni Pascoli - Raccolta di poesie con prefazione dedicata alla cara sorella Maria Pascoli. 
Edizione/Anno: Terza Edizione accresciuta e corretta risalente al 1904. 
Editore: Bologna, ditta Nicola Zanichelli 
Pagine: 218, 6 (non numerate)

Condizioni: Il volume riporta difetti e fioriture ai piatti e difetti al dorso. Pagine interne con alcuni difetti e fioriture che non compromettono l'integrità dell'autografo. 

Particolarmente rare e ricercate le dediche autografe su libro del grande poeta.



SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 202

Autografo di Filippo Tommaso Marinetti Futurismo Libro "Le Roi Bombance"

Consulta la scheda completa

Stima: 800 - 1.000€

Descrizione:

Libro con dedica interamente manoscritta e firmata da Filippo Tommaso Marinetti celebre scrittore e fondatore del movimento futurista, sulla prima edizione del volume "Le Roi Bombance" - Il Re Baldoria in italiano, edito a Parigi presso la Società del Mercurio di Francia nel 1905.

Il volume riporta all'occhietto alla bella dedica in francese, interamente manoscritta e firmata da Marinetti, al caro compagno Henri Gambier noto letterato e  scrittore di numerosi testi universitari.
Presente inoltre l'ex libris personale del Gambier. 

Si tratta della prima opera di teatro scritta dal Marinetti prima della pubblicazione del Manifesto del Futurismo ed è pertanto da considerarsi particolarmente rara. 

Il volume, pur non riportando la rilegatura originale, presenta una riproduzione in alta definizione del piatto anteriore dell'originale brossura.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 203

Autografo di Antonio Fogazzaro Lettera "Buona Memoria" Rassegna Nazionale

Consulta la scheda completa

Stima: 180 - 250€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Antonio Fogazzaro noto scrittore e poeta italiano. Fu nominato senatore del Regno d'Italia nel 1896. Dal 1901 al 1911 fu più volte tra i candidati al Premio Nobel per la letteratura, che tuttavia non vinse. Aderì al Modernismo teologico. 

Lettera redatta a Vicenza il 7 Aprile 1900 ed indirizzata ad una signora amica. 

All'interno della missiva lo scrittore inizialmente si scusa per il ritardo nella risposta dovuta alla sua assenza. Il Fogazzaro la informa che ha proposto parti della sua "buona memoria" e che nel mese di maggio o giugno potrebbe pubblicarla nella Rassegna Nazionale. 


Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 204

Autografo di Anatole France Premio Nobel Letteratura Richiesta Appuntamento

Consulta la scheda completa

Stima: 300 - 450€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata da Anatole France, all'anagrafe Jacques François-Anatole Thibault celebre scrittore francese, Premio Nobel per la letteratura nell'anno 1921. 

Lettera in francese per confermare un appuntamento per giovedì 15 ed avvalorare la sua amicizia a Madame Noel, suo vecchia amica. 


Condizioni: la lettera riporta sul retro alcuni segni di un distaccamento della lettera da un supporto cartaceo. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 100,00


LOTTO 205

Autografo di Enrico Caruso Disegno su Carta Intestata Raffaello Castellani

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Autografo di Enrico Caruso noto tenore italiano, ricordato tra i più grandi tenori di tutti i tempi. Fu il primo interprete a incidere dischi con arie d'opera e questo diede grande spinta alla sua già notevole fama; egli fu il primo artista nella storia a vendere un milione di dischi con la sua esibizione dell'aria "Vesti la Giubba" dell'opera "Pagliacci".

La firma del tenore è posta su un foglio di carta intestata dell'impresario teatrale Raffaello Castellani di Firenze. Il ritratto eseguito con buona mano, di un signore di una certa età, preso di profilo con baffi e cravattino potrebbe essere il Castellani stesso.

La carta, intestata con caratteri tipici dell'epoca liberty, riporta più volte il nome del Teatro Apollo di via Nazionale a Firenze e la data prestampata riporta l'anno 191_.

Seppur sporadicamente presenti nel mercato antiquariale, le caricature di Caruso sono da considerarsi rare e molto apprezzate dai collezionisti in tutto il mondo.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 206

Autografo di Umberto Giordano Fotografia con Dedica Opéra di Parigi

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Fotografia originale con copiosa dedica interamente autografa e firmata di Umberto Giordano noto compositore italiano che ha legato il suo nome ad alcune opere liriche entrate stabilmente nel repertorio internazionale. 

Dedica a Fernando e Lucia: "Al Grande Artista cui devo le serate più gloriose della mia carriera artistica. Ricordo della indimenticabile e trionfale serata del venti ottobre all'Opéra di Parigi". 

Fotografia originale con passepartout di Varischi Artico & C. di Milano, Corso Vittorio Emanuele 22. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 207

Autografo di Ottorino Respighi e Alessandro Ceré Libretto "Semirâma"

Consulta la scheda completa

Stima: 180 - 250€

Descrizione:

Libretto di Semirâma, poema tragico in tre atti di  Alessandro Cerè, musica di Ottorino Respighi rappresentato la prima volta al Teatro Comunale di Bologna nell'autunno 1910. 

Presenti le firme sul frontespizio di Alessandro Ceré e Ottorino Respighi celebre compositore, musicologo e direttore d'orchestra italiano. Appartiene al gruppo di musicisti reali artefici del rinnovamento della musica italiana di quegli anni, noti come "generazione dell'Ottanta", insieme ad Alfredo Casella, Franco Alfano, Gian Francesco Malipiero e Ildebrando Pizzetti. Respighi compose molte opere di vario genere (sonate, concerti, suites, opere liriche, cicli per voce e pianoforte e altro), ma è noto soprattutto per una serie di poemi sinfonici dedicati a Roma (la Trilogia romana) di cui il secondo, I pini di Roma, è il più celebre e di gran lunga il più inciso. 


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 208

Autografo di Ruggero Leoncavallo Cartolina Carlo Schmidl Pubblicazione

Consulta la scheda completa

Stima: 350 - 500€

Descrizione:

Cartolina interamente autografa e firmata da Ruggero Leoncavallo celebre compositore e direttore d'orchestra inviata da Riccione al suo editore Carlo Schmidl di Trieste.

All'interno della missiva Leoncavallo informa il destinatario che può andare bene l'accordo per la pubblicazione con Pathephon (azienda celebre per la pubblicazione di vinili e giradischi). Successivamente informa lo Schmidl che gradirebbe ricevere alcune copie della Pathephon a Montecatini.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 209

Autografo di Giacomo Puccini Lettera Presentazione Domenico Cortopassi

Consulta la scheda completa

Stima: 1.000 - 1.200€

Descrizione:

Lettera interamente autografa del celebre compositore italiano Giacomo Puccini, indirizzata al librettista Carlo d'Ormeville e riguardante il giovane Domenico Cortopassi, senza data ma databile intorno al primo decennio del 1900.

All'interno della missiva, il celebre compositore risponde ad una lettera del d'Ormeville dove molto probabilmente chiedeva informazioni riguardo ad un giovane compositore (Domenico Cortopassi) che avrebbe dovuto interpretare un libretto di d'Ormeville. La risposta del Puccini non lascia alcun dubbio: "Il Giovane Cortopassi, che mi auguro ne faccia di lunghi, è pronto e desideroso di dirigere qualunque spartito in qualunque teatro".

La missiva termina una richiesta del compositore Giacomo Puccini di farsi scrivere dal d'Ormeville se dovesse avere problemi con il Cortopassi.


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 210

Autografo di Giannino Antona Traversi Fotografia Originale

Consulta la scheda completa

Stima: 100 - 120€

Descrizione:

Fotografia originale ai sali d'argento con autografo di Giannino Antona Traversi celebre commediografo, scrittore e politico italiano.

A rendere probabilmente unico l'autografo del commediografo è il supporto sul quale è stato realizzato: trattasi di una fotografia del fratello Camilo Antona Traversi, che è stata firmata dal fratello Giannino, vista la grande somiglianza tra i due fratelli.

La fotografia è stata inviata a Leo Roberto Montecchi, direttore della Marina Mercantile italiana e grande appassionato di teatro.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 50,00


LOTTO 211

Autografo di Leopoldo Fregoli Trasformista Menù Cena Circolo Artistico

Consulta la scheda completa

Stima: 250 - 300€

Descrizione:

Autografo di Leopoldo Fregoli noto trasformista, attore, regista e sceneggiatore italiano. È ricordato per la sua abilità nel trasformismo scenico che gli consentiva di cambiare in pochi secondi la caratterizzazione del personaggio che andava a interpretare. 

Autografo redatto su un menù di una cena avvenuta presso un circolo artistico di Roma, realizzata il 9 giugno 1919. Il menù è stato realizzato secondo lo stile di vita del Fregoli: comico e irriverente.

Per celebrare l'ego del Fregoli viene così presentato: "Pappatoria trasformazioni per la beatificazione di Leopoldo Fregoli, Imperatore e Papa... Re del Trasformismo nella Taverna del Circolo Artistico".

Ogni pietanza riporta un simpatico gioco di parole, come l'antipasto Camaleontico e lo Spaghettampago (scherzo tragi-pomodorico al pecorino) oppure il Prof Miao Miao, Parodia di Abbacchio Giapponese.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 212

Autografo di Ermete Zacconi e Moglie Lettera Insegnamento Figlio

Consulta la scheda completa

Stima: 150 - 180€

Descrizione:

Lettera interamente autografa di Ermete Zacconi noto attore e di sua moglie Ines Cristina Zacconi.

All'interno della lettera, redatta su carta intestata della "Drammatica Compagnia del Comm.re Ermete Zacconi", esso riferisce al Montecchi, padre del figlio Arnaldo, che ha visto il "suo Arnaldo e ci siamo intesi su tutto. Egli verrà il 1° ottobre prossimo e io sono lietissimo di guidare i primi passi del figlio di un vecchio amico". 

La lettera termina con una nota della moglie Ines Cristina Zacconi che scrive al Montecchi per saldare un debito di 224 Lire per mettersi in regola per tutto il Marzo 1921.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 50,00


LOTTO 213

Autografo di Paolo Boselli Lettera Virtù della Società Italiana

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Paolo Boselli, noto Primo segretario di Sua Maestà per il Magistero Mauriziano ed ex Presidente del Consiglio dei Ministri del Regno d'Italia durante la prima guerra mondiale.

All'interno della lettera, inviata al direttore della Marina Mercantile Italiana e grande appassionato di teatro Leo Roberto Montecchi, viene probabilmente recensito un copione teatrale scritto dal Montecchi da parte del Boselli, che così lo definisce: "È geniale l'idea, il simbolo ha visione poetica e virtù di concordia, amore e forza, per la nostra società".

Paolo Boselli è inoltre ricordato per aver ricoperto un ruolo di rilievo nella commissione per i Patti Lateranensi del 1929.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 50,00


LOTTO 214

Autografo di Giuseppe Bottai Abbandono Membri Movimento Futurista

Consulta la scheda completa

Stima: 350 - 500€

Descrizione:

Lettera interamente autografa di Giuseppe Bottai, politico e giornalista. 

La missiva è indirizzata ad Emilio Settimelli che fu, insieme a Filippo Tommaso Marinetti e Bruno Corra colui che formulò l'idea del Teatro Futurista.
Il Bottai nella lettera prende atto, rallegrandosene, che Settimelli ed alcuni altri abbiamo abbandonato il movimento Futurista il quale, a suo parere, ha esaurito la sua ragione d'essere e ribadisce che perfino lui se ne era già da tempo discostato.

La lettera è di grande interesse in quanto racconta di un Bottai diverso e distante dal ruolo con il quale è oggi meglio identificato: deputato, sottosegretario al ministero delle Corporazioni, ministro dello stesso dicastero e membro del Gran Consiglio del fascismo, Governatore di Roma, ministro dell' Educazione nazionale.

Questo Bottai infatti, meno conosciuto ai più, racconta il suo passato vicino al movimento futurista e le ragioni che lo hanno portato al netto distacco.


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 215

Autografo di Guglielmo Marconi Saluti da Londra ed Incontro a Milano

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata da Guglielmo Marconi celebre inventore ed imprenditore italiano, premio Nobel per la fisica nel 1909

Lettera personale su carta intestata del Savoy Hotel di Londra redatta il 24 Gennaio 1925 ed indirizzata ad una sua cara amica "Lita". 

La missiva inizia con le profonde scuse per non aver scritto prima, a causa di un malanno intestinale e poi ringrazia sentitamente tutta la sua famiglia.
Marconi conclude la lettera comunicando che non appena tornerà a Milano - cosa che non fa da anni, se non per qualche minuto in stazione - sarà lieto di trascorrere del tempo con lei. 

La carta riporta una bellissima filigrana. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 216

Autografo di Umberto Nobile Lettera a Quattrini Ringraziamento Libro

Consulta la scheda completa

Stima: 350 - 500€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Umberto Nobile celebre generale, esploratore, ingegnere e accademico italiano indirizzata al Sig. Antonio G. Quattrini. 

Lettera redatta a Roma il 19 Ottobre 1926. 

All'interno della lettera Nobile informa il destinatario di aver letto il suo libro: "leggendolo ho rivissuto quelle giornate memorabili del volo" e successivamente si congratula per la "fotografia viva e palpitante degli avvenimenti". 

Trattasi presumibilmente del libro di Antonio G. Quattrini, Col «Norge» sulla via del Polo pubblicato nel 1926. 

 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 150,00


LOTTO 217

Autografo di Filiberto di Savoia-Genova Reggimento Nizza Cavalleria

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Dedica interamente autografa e firmata di Filiberto di Savoia-Genova indirizzata alla Signora Maria Mazzoleni 

Documento raffigurante lo stemma del 1° Reggimento "Nizza Cavalleria" con dedica autografa e firmata dal Principe di Casa Savoia. Infatti, il Duca partecipò alla prima guerra mondiale nel 1º Reggimento "Nizza Cavalleria" e prese parte ad alcuni combattimenti a Monfalcone e sull'Isonzo. Il 4 novembre 1918, con uno squadrone del suo reggimento, fu tra i primi a entrare nella città di Trento.

Presente anche una cartolina anch'essa interamente autografa e firmata dal generale italiano per gli auguri di buon Natale, raffigurante l'assalto alla baionetta dei nostri bersaglieri a Cormons. 

Condizioni: la cartolina presenta alcuni difetti riportati a seguito del distaccamento da un supporto al quale era stata precedentemente attaccata. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 218

Autografo di Giovanni Giolitti Lettera Presidente Consiglio Dimissioni

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera interamente autografa di Giovanni Giolitti, noto politico italiano, cinque volte presidente del Consiglio dei ministri, il secondo più longevo nella storia italiana dopo Benito Mussolini. 

Lettera su carta intestata Il Presidente del Consiglio dei Ministri redatta a Roma il 10 Novembre 1903. 

La missiva, è inviata a soli pochi giorni dall'elezione come Presidente del Consiglio. All'interno Giolitti commenta molto aspramente le voci infondate che lo davano per dimissionario. Successivamente il Giolitti informa che si trovava a San Rossore solo per conferire con sua Maestà prima della partenza per Londra. 


Condizioni: la lettera presenta una gora di umidità che non compromette la consultazione della stessa e l'integrità dell'autografo. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 219

Autografo di Guglielmo Pecori Giraldi Lettera Ferite Ospedale da Campo

Consulta la scheda completa

Stima: 180 - 220€

Descrizione:

Lettera interamente autografa del Generale Guglielmo Pecori-Giraldi, indirizzata al Colonnello Pauer, Presidente del Tribunale di Guerra di Brescia e redatta il 2 Luglio 1917 su carta intestata del Comando della 1° Armata.

All'interno della lettera il Generale racconta al suo amico un episodio abbastanza particolare avvenuto pochi giorni prima in guerra:" Si la voce aveva fondamento nella verità. Un capitombolo coll'automobile in un fossato di 3.5 m mi ha sconquassato da dover rimanere sedici giorni in un ospedale da campo dove mi hanno ricucito a dovere in più parti! Per fortuna il comprendonio rimane integro e potrei continuare a tenere, anche se a letto, il Comando dell'Armata. Ora sono prossimo a guarire."

La missiva racconta un particolare inedito del grande Generale, in quanto in nessuna delle sue biografie viene menzionato questo tragico incidente.

La lettera è accompagnata dalla sua busta originale anch'essa interamente autografa del Generale e riporta un bellissimo sigillo in ceralacca della 1° Armata  - Stato Maggiore.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 220

Autografo di Mario Sironi Pittore Metafisico Lettera Arrivo a Milano

Consulta la scheda completa

Stima: 400 - 600€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata dal celebre pittore Mario Sironi.

Sironi scrive al collega Carpanetti che lo ha cercato per telefono una volta ma non ha avuto risposta e lo ha aspettato invano. Gli spiega che ciò che ha fatto ha avuto una profonda ragione e dovendo andare a Milano vorrebbe anticipare l'arrivo di qualche giorno. Gli chiede aiuto con parole molto accorate: egli sa che non chiederebbe aiuto a nessuno ma non può farne a meno.

La lettera ha un tono molto personale e appassionato, come di un amico che deve giustificare qualche sua azione che abbia causato dolore pur non volendo.

La missiva è redatta su carta intestata dello Stato Maggiore Esercito, con stemma tipico del periodo fascista.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 221

Autografo di Gabriele d'Annunzio Lettera su Carta "Per non dormire"

Consulta la scheda completa

Stima: 550 - 700€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Gabriele d'Annunzio celebre scrittore, poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patriota italiano, simbolo del decadentismo e celebre figura della prima guerra mondiale, dal 1924 insignito dal Re Vittorio Emanuele III del titolo di Principe di Montenevoso. 

Lettera su carta personale di D'Annunzio e filigrana "Per non dormire" indirizzata ad un amico non specificato. 

All'interno della lettera d'Annunzio informa il destinatario che non ha avuto un minuto libero poi, chiede di rimandare "l'acuto lavoro" ad un altro tempo e porge i suoi saluti ed auguri. 

Lettera senza datazione, datata "mercoledì". 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 222

Autografo di Eleonora Duse Attrice Teatrale Lettera Incertezza Futuro

Consulta la scheda completa

Stima: 350 - 450€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Eleonora Duse è stata un'attrice teatrale italiana. Soprannominata la divina, è considerata la più grande attrice teatrale della sua epoca e una delle più grandi di tutti i tempi, il critico contemporaneo Hermann Bahr la definì «la più grande attrice del mondo»; simbolo indiscusso del teatro moderno, anche nei suoi aspetti più enfatici da diva. Acclamata compì tournée all'estero recitando sempre in italiano.

All'interno della lettera, indirizzata al celebre attore livornese Ugo Piperno, la Duse è dispiaciuta di non poter riservare un posto (probabilmente in uno dei suoi spettacoli) in quanto il capo della compagnia teatrale non può garantire un posto sicuro.

Come conclusione della missiva la Duse tenta di alleggerire lo stato della lettera con un aforisma: "meglio un uovo oggi che una gallina domani... e il domani è incerto per tutti".

Lettera senza datazione ma databile intorno al primo decennio del XIX secolo.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 223

Autografo di Gabriele d'Annunzio su Grande Busta a Radclyffe Hall con Fotografia

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Busta interamente autografa e firmata di Gabriele d'Annunzio celebre scrittore, poeta, drammaturgo, militare, politico, giornalista e patriota italiano, simbolo del decadentismo e celebre figura della prima guerra mondiale, dal 1924 insignito dal Re Vittorio Emanuele III del titolo di Principe di Montenevoso. 

Busta indirizzata alla collega e scrittrice Radclyffe "Hall et Una Monos" (citazione presumibilmente estrapolata dal "Colloquio di Monos e Una" ovvero il secondo racconto scritto da Edgar Allan Poe in forma di dialogo, in cui tra gli interlocutori a un certo punto prende il sopravvento il maschio). 

D'Annunzio usa "et Una Monos", in modo amichevole, con la scrittrice inglese LGBT Radclyffe Hall, nota nella prima metà del 1900 per aver dato vita e corpo ai primi movimenti lesbici in Europa. Spesso ritratta in abiti maschili era molto amica del Vate e se ne conosce un nutrito epistolario.

A rendere interessante e rara è la firma in calce di D'Annunzio che appone il suo acronimo "G.d'A.", quasi mai presente su una busta.
Sul retro del supporto sono presenti inoltre due sigilli in ceralacca blu. 


Si allega al lotto una fotografia originale "Giacomelli" di Venezia che raffigura un giovane Gabriele d'Annunzio.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 224

Autografo di Radclyffe Hall Scrittrice Lettera a Gabriele d'Annunzio Vittoriale

Consulta la scheda completa

Stima: 1.500 - 2.000€

Descrizione:

Rarissima e copiosa lettera scritta da Radclyffe Hall al suo "big brother" e "Camrade" Gabriele d'Annunzio.

È noto il sentimento di grandissima amicizia ed amore che univa i due scrittori, ognuno di loro unico nel suo genere come personaggio e come stile. Questa bellissima lettera, parte del rapporto epistolare che legò per lunghi anni i due amici, è un limpido esempio della preziosa arte scrittoria della scrittrice LGBT. 
Radcliffe Hall confeziona, con una proprietà narrativa che la contraddistinguono come grande scrittrice, una prosa che più che una lettera si avvicina ad un vero e proprio saggio descrittivo.
La scrittrice rammenta una sera passata assieme a d'Annunzio al Vittoriale degli Italiani in una stanza dove ha consumato una cena indimenticabile, alla vista della porta dello studio in cui "i pensieri vengono trasformati in parole scritte per le generazioni presenti e quelle future". Parla poi della statua di San Francesco, uno spirito imprigionato nel bronzo, e di un viaggio in Puglia dove ha potuto vedere le tombe dei giovani Arditi. 
La scrittrice parla inoltre dell'aeroplano del Comandante, che lo ha portato alle più alte vette del valore e professa il suo profondo amore per il Vate, amore che se non fosse stato per l'omosessualità della scrittrice, sarebbe senz'altro sfociato in un amore ben più carnale e passionale.

Questa lettera è da considerarsi un documento importantissimo dal punto di vista della vita privata di Gabriele d'Annunzio e del rapporto con la Radcliffe, così importante per lui che la omaggiò di una preziosissima tartaruga in argento.

La lettera, datata 4 agosto 1935, è inviata dall'Hotel Catullo di Sirmione su carta intestata dell'albergo.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 225

Autografo di Margherita di Savoia Regina Consorte d'Italia Lettera a Baronessa Sonnino

Consulta la scheda completa

Stima: 250 - 300€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Margherita di Savoia, Regina d'Italia fino al 1900 e Regina Madre fino al 1926, redatta a matita su carta con impressioni floreali in rilievo.

La regina scrive allaBaronessa Sonnino, e si dispiace di non essere stata presente durante la visita dell'amica. 

Alla lettera è allegata inoltre la busta interamente manoscritta dalla regnante
Pur non riportando una data, la lettera può essere cronologicamente collocata nel primo decennio del XX secolo.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 226

Autografo di Vittorio Emanuele III di Savoia Lettere Palazzina Reale San Rossore

Consulta la scheda completa

Stima: 250 - 300€

Descrizione:

Lotto di tre lettere interamente autografe di Vittorio Emanuele III di Savoia Re d'Italia, redatte a San Rossore, residenza estiva dei Savoia, durante il periodo fascista e della Seconda Guerra Mondiale.


All'interno delle missive, il Re scrive ad un "caro professore" per questioni di natura dendrologica: Vittorio Emanuele è preoccupato per l'abbattimento di alcuni pini, che spera che non danneggino troppo il bosco.

Nel piccolo carteggio viene inoltre menzionata la richiesta del Sovrano di accedere alle planimetrie dello "Sterpeto" e la felicitazione per la nascita del suo quindicesimo nipotino Rémy François di Borbone-Parma, figlio della sua ultima figlia Maria Francesca di Savoia e Luigi di Borbone Parma.


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 227

Autografo di Armando Diaz e Vittorio Emanuele III di Savoia Decreto

Consulta la scheda completa

Stima: 200 - 250€

Descrizione:

Decreto con autografo di Vittorio Emanuele III di Savoia Re d'Italia e del Ministro della Guerra Armando Diaz, redatto a Roma il 19 Novembre 1922, poche settimane dopo la celebre Marcia su Roma.

All'interno del decreto viene decisa la collocazione in posizione ausiliaria per il tenente colonnello di fanteria Agamennone Andrea per limiti di età.

Insieme al decreto si aggiunge un oggetto del passato glorioso del Duca della Vittoria: viene riportato un foglio del R. Esercito Italiano che raccoglie i bollettini ufficiali con cui veniva comunicato l'ingresso dell'Esercito Italiano a Trieste e Udine al termine della prima guerra mondiale.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 228

Autografo di Armando Diaz Fotografia Ufficiale Uniforme Prima Guerra Mondiale

Consulta la scheda completa

Stima: 200 - 250€

Descrizione:

Fotografia originale ai sali d'argento, di grandi dimensioni, con autografo di Armando Diaz celebre generale italiano, capo di stato maggiore del Regio Esercito durante la prima guerra mondiale. Creato Duca della Vittoria alla fine del conflitto, sarà poi ministro della guerra e maresciallo d'Italia. 

La fotografia ritrae il celebre generale in abiti militari durante la prima guerra mondiale, come si evince dallo sfondo della foto.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 229

Autografo Italo Balbo Fotografia Transvolata Atlantica Italia-Brasile

Consulta la scheda completa

Stima: 350 - 450€

Descrizione:

Autografo di Italo Balbo, Maresciallo dell'Aria e Governatore della Libia, redatto su una bellissima fotografia che lo ritrae in posa in occasione della prima Transvolata Atlantica Orbetello (Italia) - Rio de Janeiro (Brasile). 

La fotografia sul retro riporta il timbro di un fotografo brasiliano (Photographia Cav. M. Marino Sao Paulo).

Le fotografie di Italo Balbo sono particolarmente richieste e non comuni sul mercato antiquariale.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 230

Autografo di Achille Starace Lettera Segretario PNF Lettera a Moizo

Consulta la scheda completa

Stima: 250 - 300€

Descrizione:

Lettera dattiloscritta con autografo del Segretario del Partito Nazionale Fascista Achille Starace, su carta intestata del Partito Nazionale Fascista e datata 15 gennaio 1938. 

All'interno della missiva, il Segretario risponde ad una informativa del Capo dei Carabinieri Reali Riccardo Moizo dove veniva richiesto un favore per il camerata Michele Armellino, podestà di Saliceto, in merito ad un eventuale assunzione presso l'Agenzia Orientale Italiana.

Starace conclude poi informando il destinatario che non sarà possibile realizzare il favore per l'A.O.I, ma ha segnalato a Umberto Puppini, Presidente dell'A.G.I.P, il caso dell'Armellino per una futura assunzione.

Alla lettera si aggiungono due tessere, una del C.O.N.I per la Federazione Cacciatori Italiani e una tessera del dopolavoro.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 231

Autografo di Benito Mussolini Menù Festa dei Gagliardetti Fascisti

Consulta la scheda completa

Stima: 500 - 700€

Descrizione:

Autografo di Benito Mussolini noto politico, militare e giornalista italiano. Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943. Nel gennaio 1925 assunse poteri dittatoriali e dal dicembre dello stesso anno acquisì il titolo di capo del governo primo ministro segretario di Stato. Dopo la guerra d'Etiopia, aggiunse al titolo di duce quello di "Fondatore dell'Impero" e divenne Primo Maresciallo dell'Impero il 30 marzo 1938. Fu capo della Repubblica Sociale Italiana dal settembre 1943 al 25 aprile 1945.

Autografo redatto su un menù del 1921 stampato per l'occasione della Festa dei Gagliardetti Fascisti a Mortara.
Il menù del pranzo riporta piatti di indicazione "Fascista" o derivanti dalla recente sconfitta dell'occupazione di Fiume dei Legionari di Gabriele D'Annunzio. Si può notare infatti nel testo: "Antipasto alla Fiumana, Consommè Triestino, Filetto di Bue Piccato alla Fascista, Charlotte alla Redenta".

La giornata di Mussolini a Mortara di quel giorno riserva alcune sorprese: Mussolini -che non era ancora salito al potere- si trovava nel comune di Mortara per un comizio che si sarebbe dovuto svolgere nel primo pomeriggio e con l'occasione ricevere una medaglia da parte della comunità. Tale medaglia fu consegnata allo stesso Mussolini dalla Contessa Giulia Carminati Brambilla, pseudonimo di Giulia Mattavelli, una nobil donna di Semiana, che favorita dal marito riuscì ad ingraziarsi i maggiori vertici del Partito Fascista come Cesare Forni, uomo che comanderà gli squadroni di Piemonte e Lombardia in occasione della Marcia su Roma.

Questa giornata nel comune di Mortara terminò per Mussolini con una serata danzante nel piccolo comune della Lomellina, alla quale partecipò anche la contessa Mattavelli, che convinse Mussolini a non tornare a Milano. Benito sarebbe dovuto infatti tornare a Milano per finire il numero del Popolo d'Italia, giornale di cui era redattore, ma demandò invece tale compito a suo fratello Arnaldo Mussolini così da poter per trascorrere la serata in sua compagnia e, pare, molte altre serate in seguito.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 232

Autografo di Arturo Toscanini Cartolina Rifiuto Direzione Orchestra Hitler

Consulta la scheda completa

Stima: 550 - 750€

Descrizione:

Fotografia con dedica interamente manoscritta (non firmata) di Arturo Toscanini, celebre direttore d'orchestra e compositore Italiano.

All'interno della fotografia Toscanini rilascia una dedica estremamente importante: "10 giugno 1933, Ricordando!!!".

La dedica per il giorno specifico è rivolta al rifiuto del maestro italiano di suonare per il celebre Festival di Bayreuth (Bayreith in bavarese come trascritto da Toscanini), concerto a cui avrebbe presenziato anche il Cancelliere Tedesco Adolf Hitler e le più alte cariche del Terzo Reich.
Toscanini rifiutò di suonare al festival a seguito dell'editto del Terzo Reich di escludere i musicisti ebrei dalla scena musicale.

È presente inoltre una bellissima dedica (estremamente polemica con il destinatario della fotografia):" Ha per te ancora qualche valore il dieci giugno? Io crederò se mostrerai il coraggio di inviare qualche riga a Bayreuth".

Questa fotografia rimarca ulteriormente lo spirito nobile del celebre direttore d'orchestra italiano, che fu costretto a scappare dall'Europa per colpa dei regimi totalitari (nazismo e fascismo) e nonostante le leggi razziali italiane e le leggi sulla razza tedesche cercò in ogni modo di aiutare musicisti e persone ebree per sfuggire alle persecuzioni, anche durante la seconda guerra mondiale.

A rendere unico il piccolo carteggio è la presenza di un telegramma datato 1933 inviato da Mausi (Friedelind Wagner figlia di Siegrfied) al Maestro Toscanini.
All'interno del documento Mausi -celebre antinazista- esprime la sua vicinanza per la scelta di Toscanini di non presenziare al festival e conclude che sia suo nonno e suo padre sarebbero orgogliosi della sua posizione.
Si accludono due fotografie originali che immortalano Toscanini e Siegrfied Wagner al festival di Beyreuth.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 233

Autografo di Gustavo VI Adolfo di Svezia Re Fotografia Alta Uniforme

Consulta la scheda completa

Stima: 400 - 600€

Descrizione:

Fotografia con autografo di Gustavo VI Adolfo di Svezia fu re di Svezia dal 1950 fino alla sua morte.

La fotografia, risalente al 1935, ritrae il futuro Re Gustavo, al momento ancora Principe, in alta uniforme militare che tiene in mano la spada.

Ad impreziosire ulteriormente l'autografo è la presenza della corona ufficiale da principe che sormonta la cornice originale.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 234

Autografo di Giuseppe Ungaretti Libro Edizione Limitata "Un Grido e Paesaggi"

Consulta la scheda completa

Stima: 400 - 600€

Descrizione:

Autografo di Giuseppe Ungaretti celebre poeta, scrittore, traduttore, giornalista e accademico italiano. È stato uno dei principali poeti della letteratura italiana del XX secolo. Inizialmente influenzato dal simbolismo francese, la sua poesia fu caratterizzata nei primi tempi da componimenti brevissimi, costituiti da poche parole essenziali e da analogie a volte ardite, compresi principalmente nella raccolta L'allegria (1916); passò poi a lavori più complessi e articolati dal contenuto concettualmente difficile. Una terza fase della sua evoluzione poetica, segnata dal dolore per la perdita prematura del figlio, ha compreso opere meditative dall'intensa riflessione sul destino umano. Negli ultimi anni le sue poesie furono specchio della saggezza, ma anche del distacco e della tristezza dell'età avanzata. È stato inoltre considerato da alcuni critici come anticipatore dell'ermetismo.

Il libro Un Grido e Paesaggi di Giuseppe Ungaretti è il terzo volume «Campionario» collana di poesia diretta da Giacinto Spagnoletti, 1952 (Dicembre), edizione originale di Schwarz Editore, Milano e stampa: Maestri Arti Grafiche. La presente edizione originale su carta Fabriano è limitata, trattasi l'esemplare numero 292 di soli 300 numerati. 

Raccolta di poesie ornata dalla riproduzione di cinque matite di Morandi. In fine il corposo saggio «Sugli autografi del "Monologhetto"» di Bigongiari, con la riproduzione a colori di una pagina del manoscritto. 

Dimensioni: In 8° 

Rilegatura: Brossura editoriale 

Pagine: 90, 6 non numerate. 

Condizioni: Fioriture diffuse ai piatti, pagine interne ben conservate. Piccolo difetto di usura al dorso. Non è presente l'astuccio editoriale. 

In antiporta è riportato l'autografo del celebre poeta Giuseppe Ungaretti. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 235

Autografo di Don Giovanni Calabria Santo Lettera Benedizione Famiglia

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di San Giovanni Calabria, redatta su carta intestata della Casa Buoni Fanciulli di Verona. La figura di San Giovanni Calabria è stata considerata una delle più importanti per la Chiesa Italiana del XX secolo, in quanto nel 1954 donò la sua vita al Pontefice Pio XII, che stava lottando tra la vita e la morte. Grazie alle sue preghiere Giovanni Calabria si spense durante la notte e il Pontefice guarì improvvisamente.

All'interno della lettera Calabria comunica alla famiglia: "Questa mattina ho celebrato la Santa Messa per l'anima Benedetta della vostra Benedetta Mamma che ci ha lasciato e che adesso potrà vegliare su di voi dall'alto".

La missiva è accompagnata dalla busta originale anch'essa interamente manoscritta dal Santo. 


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 236

Autografo di G. B. Montini Cardinale Milano Papa Paolo VI Lettera Condoglianze

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata dal Cardinale Giovanni Battisti Montini futuro Papa Paolo VI, proclamato Santo nel 2018. 

La lettera è di grande interesse in quanto viene redatta a pochi giorni dalla prematura scomparsa di Monsignore Ambrogio Aldè, figura di spicco del clero ambrosiano.

All'interno della lettera il futuro Papa ringrazia per l'invio della fotografia del compianto Monsignor Ambrogio Aldè, queste le parole di Montini: "Così ho gradito la bella fotografia dell'Amico scomparso. Mi sarà sempre cara la sua memoria ed avrà posto nella mia preghiera. E accanto al ricordo di lui avrò quello delle buon sorelle, Maria ed Emilia, che tanto devotamente ne hanno seguito il sacerdotale cammino e che ora lo pensano in cielo."

Il Montini, come si evince dalla toccante descrizione della lettera, è stato personalmente "toccato dalla scomparsa dell'amico".

Presenta la busta interamente manoscritta da mano dell'Arcivescovo di Milano, Papa Paolo VI.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 237

Autografo di Joseph Ratzinger Fotografia Papa Emerito Benedetto XVI

Consulta la scheda completa

Stima: 600 - 800€

Descrizione:

Fotografia in bianco e nero con autografo del Card. Joseph Ratzinger futuro Papa Benedetto XVI dal 2013 papa emerito della Chiesa cattolica. È stato il 265º papa della Chiesa cattolica e vescovo di Roma, 7º sovrano dello Stato della Città del Vaticano, primate d'Italia  dal 19 aprile 2005 al 28 febbraio 2013. Teologo, è stato anche il settimo pontefice tedesco nella storia della Chiesa cattolica.

L'autografo, su fotografia ufficiale, è redatto con penna blu: "Joseph Card Ratzinger".

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 238

Autografo di Gino Cervi Attore Fotografia Grandi Dimensioni Locchi di Firenze

Consulta la scheda completa

Stima: 100 - 120€

Descrizione:

Autografo di Gino Cervi, attore e doppiatore. Cervi fu un attore versatile che spaziò, durante la sua carriera, dal teatro al cinema alla radio.  Fu un apprezzato interprete shakespeariano, soprattutto nell'interpretazione di Amleto, tanto che doppiò Laurence Olivier nella versione italiana del film. Fu tra i fondatori della compagnia del Teatro Eliseo, di cui divenne anche direttore, ma la sua interpretazione più conosciuta è sicuramente quella di Peppone, in coppia con Fernandel, nei cinque film della serie di Don Camillo. 

La foto, di grandi dimensioni, ritrae Cervi di profilo, con lo sguardo rivolto verso l'alto ed un'espressione seria in volto. La firma è posta in basso, in diagonale e riprende la linea del revers della giacca.

L'immagine è stata scattata dallo studio Foto Locchi di Firenze.

In basso, all'interno del bordo bianco sotto la foto è posta la data in cui è stata autografata l'immagine. 

La fotografia presenta un piccolo strappo circa a metà altezza sul lato sinistro e alcune pieghe agli angoli a destra e sinistra.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 239

Autografo di Beniamino Gigli Fotografia Villani Bologna con Dedica

Consulta la scheda completa

Stima: 100 - 120€

Descrizione:

Fotografia in bianco e nero con dedica e autografo di Beniamino Gigli, tenore e attore. Gigli diplomatosi al conservatorio Santa Cecilia, cominciò la sua carriera nei maggiori teatri italiani per poi spostarsi all'estero, a Barcellona, Madrid, Rio e Buenos Aires. Nel 1920 iniziò la sua collaborazione con il Metropolitan di New York, fino al 1932 quando, a causa della Grande Depressione, il Teatro dovette ridurre i suoi ingaggi. Egli tornò Italia, facendo del Teatro dell'Opera di Roma la sede principale della sua attività. 

La fotografia ritrae Gigli a mezzobusto, di tre quarti, con un'espressione seria. La dedica è tracciata sotto il volto, al livello delle spalle. La firma è in basso, sopra al bordo della fotografia. Sulla spalla sinistra è scritto l'anno 1943.

L'immagine è stata scattata dallo studio Foto Villani di Bologna.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 240

Autografo di Enrico de Nicola 1° Presidente della Repubblica Italiano

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Autografo di Enrico De Nicola noto politico e Primo Presidente della Repubblica italiana, redatto sul suo personale biglietto da visita.


Biglietto e busta d'invio interamente autografi e biglietto firmato dal politico De Nicola dove ringrazia e manda cordiali auguri. 


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 241

Autografo di Francesco Cossiga Album Base Missilistica Salto di Quirra

Consulta la scheda completa

Stima: 800 - 1.200€

Descrizione:

Estremamente raro corpus di fotografie del Generale Guido Ragazzi con autografi di Francesco Cossiga e Spagnolini.
Gli album ed i documenti erano di proprietà del suddetto Generale, personaggio molto influente nell'areonautica militare italiana.

Il lotto è così composto:

-Album Scuola Volo Alghero - 1966/67 - Fotografie ufficiali:
All'interno dell'album sono presenti 47 documenti inerenti cerimonie ufficiali del Generale Ragazzi immortalato durante il suo insediamento come comandante della scuola di volo di Alghero nel 14 Ottobre 1966.
Seguono poi immagini e documenti firmati -come una lettera di Cossiga- circa altri avvenimenti ufficiali nella scuola

-Album dei viaggi ufficiali (e non) svolti dal Gen. Ragazzi durante i suoi incarichi.
Sono presenti 25 immagini, anche di grandi dimensioni, che lo immortalano in incontri con alti dignitari e militari mondiali, come il pranzo del Dipartimento di Stato a Washington (1974) o presso la base di Cape Canaveral (all'epoca Capo Kennedy) utilizzata per le missioni spaziali americane. Molto interessante anche l'immagine del Sen. Andreotti in compagnia di un Generale danese e il Gen. Ragazzi durante la cerimonia di inaugurazione del 45° Nato Defence College del 1974.

-Album Base Missilistica Salto di Quirra
Questa è senz'altro la raccolta più interessante e di estrema rarità, che racchiude incredibili immagini della base missilistica di Salto di Quirra databili tra la metà del 1960 i primi anni 1970. 
Il Poligono Sperimentale e di Addestramento Interforze di Salto di Quirra (PISQ), costituito nel 1956, comprende il Poligono “a terra” di Perdasdefogu (Ogliastra), sede del Comando, e il Distaccamento A.M. di Capo S. Lorenzo con il Poligono “a mare”.
All'interno dell'album sono riportate 35 fotografie di grandi dimensioni che raffigurano oltre ad immagini inedite del campo, anche le strumentazioni per il monitoraggio quali antenne e sale di controllo ed un'immagine di alcuni missili Hercules. 
A rendere davvero unica quest'ultima raccolta è la presenza di alcune fotografie che immortalano il test di un missile che impatta in volo un bersaglio.
Terminano l'album alcune immagini della rampa di lancio utilizzata presumibilmente per le missioni spaziali tenute frequentemente nel campo di Salto di Quirra.

Le immagini sono tutte in ottime condizioni; il terzo album ha molte pagine distaccate che non intaccano la conservazione delle immagini. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 200,00


LOTTO 242

Autografo di Enzo Ferrari Cartolina Illustrata Fotografia a Colori

Consulta la scheda completa

Stima: 450 - 600€

Descrizione:

Cartolina illustrata con firma autografa di Enzo Ferrari celebre imprenditore, pilota e direttore sportivo e fondatore della casa automobilistica omonima. 

La cartolina è illustrata con una foto a colori della monoposto numero 28 e del pilota francese René Arnoux, del quale è presente in basso a destra l'autografo a stampa. Sul retro è scritto a macchina un ringraziamento per gli auguri ricevuti, la data del 25 Marzo 1983 e la firma autografa di Enzo Ferrari. Al di sotto è presente una striscia, delimitata da due righe, nella quale, sulla sinistra, sono riportati i maggiori sponsor del periodo Agip e GoodYear mentre a destra, il nome del pilota in foto e lo stemma della scuderia.

La cartolina è completa di busta di spedizione, con bollo e timbro di viaggio.  Sulla parte posteriore della busta, in alto, si trova nuovamente lo stemma della Scuderia con l'indirizzo della sede.



SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 243

Autografo di Alberto Sordi Attore Fotografia Incorniciata con Dedica

Consulta la scheda completa

Stima: 200 - 250€

Descrizione:

Fotografia con dedica interamente autografa e firmata di Alberto Sordi celebre comico e attore italiano, vincitore di 5 nastri d'argento e 12 David di Donatello.

La fotografia riporta una dedica interamente autografa del celebre attore: "A Mario, cordialmente, Alberto Sordi". L'autografo è inserito all'interno di una cornice in legno con dorature in rilievo al centro.

N.B. La fotografia verrà spedita senza vetro. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 244

Autografo di Carlo De Benedetti Vice Presidente Olivetti Ringraziamenti

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera con firma di Carlo De Benedetti noto imprenditore, dirigente d'azienda, editore e giornalista italiano naturalizzato svizzero. Nel 1978 entrò in Olivetti, di cui divenne presidente. In questa azienda, dal nome glorioso, ma molto indebitata e dal futuro incerto, pose le basi per un nuovo periodo di sviluppo, fondato sulla produzione di personal computer e sull'ampliamento ulteriore dei prodotti, che vide aggiungersi stampanti, telefax, fotocopiatrici e registratori di cassa. In soli 24 mesi l'azienda passò da una perdita di 70 miliardi all'anno ad un profitto di 50 miliardi che raggiunse i 350 miliardi nel 1983. 

Proprio nel 1983 la Olivetti aprì il capitale sociale ad un colosso americano delle telecomunicazioni, l'AT&T: un investimento di 450 miliardi di lire, considerato all'epoca un record come singolo investimento americano effettuato in Italia, in cambio del 25% del capitale. L'alleanza durerà cinque anni.

Lettera su carta intestata Olivetti con busta d'invio, redatta da Ivrea il 15 aprile 1983 ed indirizzata al Dott. Pinchera di Roma. 

De Benedetti informa il destinatario che ha molto gradito la videofotografia scattata in occasione dell'intervento in televisione ed invia i suoi complimenti per la sua idea, davvero originale, di preparare un'antologia videofotografica. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 245

Autografo di Maria Frida Moro Politica Lettera Ringraziamenti

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Biglietto interamente autografo di Maria Fida Moro celebre politica e giornalista italiana, figlia primogenita di Aldo Moro e senatrice della Repubblica nella X Legislatura.  

Lettera redatta da Roma il 16 Marzo 1983 corredata di busta d'invio. 

Maria Frida Moro ringrazia il destinatario per le sue parole gentili e per i suoi modi di altri tempi, la suddetta lettera è stata redatta in occasione del Quinto Anniversario del rapimento di Aldo Moro. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 246

Autografo di Giorgio Almirante Movimento Sociale Italiano Ringraziamenti

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera con autografo di Giorgio Almirante noto politico italiano. Funzionario del regime durante la Repubblica Sociale Italiana, per la quale ricoprì la carica di capo di gabinetto al Ministero della cultura popolare, fu esponente di spicco della Prima Repubblica, mantenendo la carica di deputato dal 1948 alla sua morte. Nell'immediato dopoguerra fu difatti tra i fondatori del Movimento Sociale Italiano, partito d'ispirazione neofascista, di cui fu segretario tra il 1947 ed il 1950 e, successivamente, tra il 1969 ed il 1987, appoggiando nel 1972 la fusione con gli esponenti monarchici che comportò la ridenominazione del partito in Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale. 

Lettera su carta intestata del Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale redatta a Roma il 2 Marzo 1983 con busta d'invio. 

Almirante ringrazia il destinatario per la foto inviata e per le parole di augurio che accompagnavano la lettera con la speranza che si avverino. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 247

Autografo di Nilde Iotti Presidente Camera dei Deputati Complimenti

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera firmata da Nilde Iotti, all'anagrafe Leonilde Iotti nota politica italiana. Fu la prima donna nella storia dell'Italia repubblicana a ricoprire la terza carica dello Stato, la presidenza della Camera dei deputati, incarico che detenne per quasi tredici anni durante tre legislature, dal 20 giugno 1979 al 22 aprile 1992, diventando il presidente della Camera rimasto in carica più a lungo in assoluto dall'istituzione della Repubblica. 

La Iotti si complimenta per l'iniziativa e termina la lettera con la richiesta di utilizzare un'altra videofotografia perchè in quella inviata ha uno sguardo severo. 

Lettera su carta intestata Il Presidente della Camera dei Deputati redatta a Roma il 26 settembre 1983 corredata di busta d'invio. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 248

Autografo di Giulio Andreotti Biglietto con Busta Autografa

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Biglietto interamente autografo e firmato da Giulio Andreotti Giulio Andreotti celebre politico, scrittore e giornalista italiano. È stato uno dei principali esponenti della Democrazia Cristiana, partito protagonista della vita politica italiana per gran parte della seconda metà del XX secolo. 

Biglietto su carta intestata Camera dei Deputati con busta di invio anch'essa autografa di Andreotti, indirizzata al Dott. Pinchera. 

Andreotti ringrazia il destinatario per la videofoto e invia gli auguri per l'impresa a cui si accinge, per la benefica attività a cui è finalizzata. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 249

Autografo di Pietro Longo Segretario Partito Socialista Democratico

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera firmata da Pietro Longo noto politico italiano, segretario del Partito Socialista Democratico Italiano dal 1978 al 1985. 

Lettera su carta intestata del Partito Socialista Democratico Italiano, redatta a Roma il 10 Giugno 1983 corredata di busta d'invio con timbro PSDI. 

Longo ringrazia il destinatario per le belle videofotografie ricevute, successivamente esprime il suo apprezzamento per l'interessante iniziativa e si scusa perchè non sa come aiutarlo in quanto non ha competenze in materia. 


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 250

Autografo di Clelio Darida Ministro Grazia e Giustizia Ringraziamenti

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Biglietto interamente autografo e firmato di Clelio Darida noto politico italiano, sindaco di Roma dal 1969 al 1976 e ministro dal 1979 al 1987 nei vari governi Cossiga I e II, Forlani, Spadolini I e II, Fanfani V, Craxi I e II e Fanfani VI. 

Biglietto su carta intestata Il Ministro di Grazia e Giustizia, ruolo che ha mantenuto fino all'agosto del 1983 corredato di busta d'invio. 

Darida ringrazia il destinatario per le sue espressioni gentili e invia gli auguri di Buona Pasqua. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 251

Autografo di Camilla Ravera Senatrice a Vita Lettera da Santa Marinella

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Camilla Ravera nota politica italiana, senatrice a vita. Dopo il ritiro a vita privata, nel 1982 fu nominata senatrice a vita da Sandro Pertini: è stata la prima donna a ricevere questa nomina. Due giorni dopo la sua morte, fu ricordata dalla presidente della Camera Nilde Iotti e dal segretario del Partito Comunista Italiano Alessandro Natta. 

Lettera su carta intestata del Senato della Repubblica, redatta da Santa Marinella, con busta anch'essa autografa della Ravera. 

Ravera ringrazia il destinatario per le fotografie inviate e lo informa che per lei sarà un graditissimo ricordo di quella seduta in Senato. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 252

Autografo di Enrico Berlinguer Segretario P.C.I. Biglietto da Visita

Consulta la scheda completa

Stima: 150 - 200€

Descrizione:

Biglietto da visita firmato da Enrico Berlinguer celebre politico italiano, tra le figure più influenti e iconiche della cosiddetta Prima Repubblica. Svolse un ruolo di grande importanza nel movimento comunista internazionale con l'avvio di un processo di distanziamento dall'Unione Sovietica e l'elaborazione di un modello alternativo che prese il nome di eurocomunismo. Nello scenario nazionale, teorizzò e tentò di realizzare, collaborando con Aldo Moro, il compromesso storico. 

Berlinguer ringrazia per le fotografie e saluta. 

Biglietto corredato di busta d'invio con destinatario dattiloscritto. 


SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 253

Autografo di Eduardo De Filippo Senatore Biglietto con Ringraziamenti

Consulta la scheda completa

Stima: 180 - 250€

Descrizione:

Biglietto con firma di Eduardo De Filippo, noto anche più semplicemente come Eduardo celebre drammaturgo, attore, regista, sceneggiatore e poeta italiano. Considerato uno dei più importanti autori teatrali italiani del Novecento, è stato autore di numerose opere teatrali da lui stesso messe in scena e interpretate e, in seguito, tradotte e rappresentate da altri anche all'estero. Autore prolifico, lavorò anche nel cinema con gli stessi ruoli ricoperti nell'attività teatrale. Per i suoi meriti artistici e i contributi alla cultura, nel 1981, fu nominato senatore a vita dal Presidente della repubblica Sandro Pertini e gli furono conferite due lauree honoris causa in Lettere dall'Università di Birmingham nel 1977 e dall'Università degli Studi di Roma La "Sapienza" nel 1980. Fu anche proposto per il Premio Nobel per la letteratura. 

Biglietto con illustrazione del Senato della Repubblica - Palazzo Madama, redatta a Roma il 21 Gennaio 1983 e busta d'invio. 

Biglietto di ringraziamenti per le fotografie e per gli auguri ricevuti. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 254

Autografo di Maurizio Costanzo Lettera Ringraziamenti Fotografia

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera firmata da Maurizio Costanzo noto giornalista, conduttore televisivo, conduttore radiofonico e accademico italiano. 

Lettera su carta personale intestata redatta a Roma, il 29 Maggio 1983 corredata di busta d'invio. 

Costanzo ringrazia il destinatario per la gradita fotografia e si scusa per il ritardo nella risposta. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 255

Autografo di Milva Cantante Lettera da Bolzano Ricerca Editore

Consulta la scheda completa

Stima: 80 - 100€

Descrizione:

Lettera interamente autografa e firmata di Milva, pseudonimo di Maria Ilva Biolcati celebre cantante e attrice teatrale italiana. 

Lettera su carta intestata dell'Hotel Grifone Greif redatta a Bolzano il 13 Marzo 1983 con busta anch'essa su carta intestata. 

Milva si complimenta con il destinatario per i risultati straordinari raggiunti. "Purtroppo il mio lavoro mi mette a contatto con discografici, musicisti, poeti ecc. notevolmente meno con editori, però non si sa mai". Termina la lettera facendo sapere al destinatario che mostrerà le foto-televisive e le farà sapere. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 20,00


LOTTO 256

Autografo di Luciano Pavarotti Lettera Ringraziamento Video-Foto

Consulta la scheda completa

Stima: 150 - 200€

Descrizione:

Lettera firmata con correzioni di Luciano Pavarotti celebre tenore italiano, dotato di una voce squillante negli acuti e ricca nel mezzo, con un fraseggio chiaro e un timbro limpido, è annoverato tra i maggiori dieci tenori di tutti i tempi, nonché tra i massimi esponenti della musica lirica.  

Lettera redatta a Modena nel marzo 1983 con busta d'invio indirizzata al Dott. Pinchera. Pavarotti si complimenta per la bellissima video-foto gentilmente inviata. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


LOTTO 257

Autografo di Emilio Segrè Premio Nobel Fisica Lettera da Lafayette

Consulta la scheda completa

Stima: 180 - 220€

Descrizione:

Autografo di Emilio Segrè celebre fisico e accademico italiano naturalizzato statunitense, vincitore del Premio Nobel per la fisica nel 1959. 

Lettera su carta intestata firmata dal Prof. Emilio Segrè redatta a Lafayette (California - USA) il 4 Febbraio 1984. 

Segrè si scusa con il destinatario per non aver risposto alla sua lettera del 18 Dic. e ringrazia della foto inviata. Segrè inoltre si scusa per non poter soddisfare la sua richiesta per un aneddoto inedito. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 50,00


LOTTO 258

Autografo di Sandro Mazzola Dirigente Sportivo su Carta F. C. Internazionale Milano

Consulta la scheda completa

Stima: 120 - 150€

Descrizione:

Lettera su carta intestata F. C. Internazionale Milano con autografo di Alessandro Mazzola, detto Sandro noto dirigente sportivo ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista e attaccante, campione d'Europa nel 1968 e vicecampione del mondo nel 1970 con la nazionale italiana. A seguito del ritiro dall'attività agonistica ha svolto mansioni dirigenziali, dapprima all'Inter (1977-1984) e successivamente al Genoa. Con l'arrivo di Massimo Moratti in nerazzurro tornò a far parte della società meneghina, lavorando come direttore sportivo e responsabile di mercato. 

Lettera redatta a Milano il 12 Aprile 1983 con busta d'invio anch'essa su carta intestata indirizzata al Dott. Pinchera.

Lettera dattiloscritta dove il Mazzola ringrazia per la lettera ricevuta e la vicinanza in questi momenti. 

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!

Prezzo di partenza:

€ 30,00


LOTTO 259

Autografo di Primo Levi Scrittore Lettera Appoggio Iniziativa Regione Lazio

Consulta la scheda completa

Stima: 900 - 1.200€

Descrizione:

Lettera con autografo di Primo Levi celebre scrittore, chimico, partigiano e superstite dell'Olocausto italiano, autore di saggi, romanzi, racconti, memorie e poesie. Partigiano antifascista, il 13 dicembre 1943 fu arrestato dai fascisti in Valle d'Aosta, venendo prima inviato in un campo di raccolta a Fossoli e, nel febbraio 1944, deportato nel campo di concentramento di Auschwitz in quanto ebreo. Scampato al lager, tornò in Italia, dove si dedicò con impegno al compito di raccontare le atrocità viste e subite. La sua opera più famosa, di genere memorialistico, è Se questo è un uomo: racconta le sue esperienze nel campo di concentramento nazista ed è considerato un classico della letteratura mondiale. Laureato in chimica, in molte sue opere appaiono riferimenti diretti e indiretti a questa branca della scienza. 

Lettera su carta personale firmata "Suo Primo Levi" con busta d'invio indirizzata al Dott. Pinchera Dirigente Assessorato della Sanità della Regione Lazio e redatta a Torino il giorno 1 Giugno 1983. 

Levi comunica al destinatario che la sua iniziativa è lodevole e meritevole della massima attenzione ma non sa darle consigli sugli editori al quale si potrebbe rivolgere; "non dubito che qualcuno si troverà, data l'originalità della Sua idea e la nobiltà dello scopo". 
Quella di Primo Levi è considerata uno delle firme italiane più rare e ricercate del XX secolo data la scarsissima quantità di materiale autografale unita all'importanza storica dello scrittore.

SEZIONE : Autografi Antichi - '900

Termine asta:

ASTA CONCLUSA!


Pagina 1 di 1