AUTOGRAFO DI BENITO MUSSOLINI MENÙ FESTA DEI GAGLIARDETTI FASCISTI

Lotto 231

MUSSOLINI BENITO

Stima: 500 - 700€

Prezzo di partenza:
150,00 €

Nessuna Offerta

Commissioni d'asta del 15%

Chiusura asta: 24/09/2022
Tempo rimanente: 36g 10o 30m 23s

Inizio asta 16/09/2022 12:00:00

Questo cimelio è certificato da Associazione Autografia Periti Calligrafici Certificatori e garantisce al 100% l'autenticità. Il certificato non ha limiti di tempo ed è valido in tutto il mondo.

Autografo di Benito Mussolini noto politico, militare e giornalista italiano. Fondatore del fascismo, fu presidente del Consiglio del Regno d'Italia dal 31 ottobre 1922 al 25 luglio 1943. Nel gennaio 1925 assunse poteri dittatoriali e dal dicembre dello stesso anno acquisì il titolo di capo del governo primo ministro segretario di Stato. Dopo la guerra d'Etiopia, aggiunse al titolo di duce quello di "Fondatore dell'Impero" e divenne Primo Maresciallo dell'Impero il 30 marzo 1938. Fu capo della Repubblica Sociale Italiana dal settembre 1943 al 25 aprile 1945.

Autografo redatto su un Menù del 1921 per la Festa dei Gagliardetti Fascisti a Mortara, il menù del pranzo riporta piatti di indicazione "Fascista" o derivanti dalla recente sconfitta dell'occupazione di Fiume dei Legionari di Gabriele D'Annunzio, si può notare infatti: "Antipasto alla Fiumana, Consommè Triestino, Filetto di Bue Piccato alla Fascista, Charlotte alla Redenta".

La giornata di Mussolini a Mortara di quel giorno riserva alcune sorprese: Mussolini (non era ancora salito al potere) si trovava nel comune di Mortara per un comizio che si sarebbe dovuto svolgere nel primo pomeriggio e per ricevere una medaglia da parte della comunità; la medaglia fu consegnata allo stesso Mussolini dalla Contessa Giulia Carminati Brambilla, pseudonimo di Giulia Mattavelli, una nobil donna di Semiana, che favorita dal marito riuscì ad ingraziarsi i maggiori vertici del Partito Fascista come Cesare Forni, uomo che comanderà gli squadroni di Piemonte e Lombardia in occasione della Marcia su Roma.

La serata di Mussolini nel comune di Mortara terminò con una serata danzante nel piccolo comune della Lomellina, alla quale partecipò anche la contessa Mattavelli, che convinse Mussolini a non tornare a Milano (Benito sarebbe dovuto tornare a Milano per finire il numero del Popolo d'Italia, giornale di cui era redattore, ma mandò invece suo fratello Arnaldo Mussolini) per trascorrere la serata in sua compagnia.

Codice articolo: AST0922

Data articolo: 9/05/1921

Pagine: 2

Pagine manoscritte: 1

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 15x15

Per partecipare all’asta e piazzare la tua offerta devi essere registrato al sito. La registrazione è gratuita e senza alcun impegno di acquisto. Puoi registrarti qui

L’asta è a tempo; ogni informazione relativa a scadenza, offerte, raggiungimento del prezzo di riserva e stima sono riportate nella scheda di ogni lotto.

Al fine di replicare al meglio la dinamicità di un’asta in presenza e per garantire la massima trasparenza in fase di aggiudicazione, l’offerta più alta ricevuta negli ultimi 60 secondi prorogherà la scadenza dell’asta di un ulteriore minuto. Questa dinamica si ripeterà fino a che le offerte non saranno esaurite. Il lotto sarà quindi battuto al migliore offerente e l’asta chiusa. Riceverai un messaggio di aggiudicazione alla mail che avrai utilizzato per la registrazione.

Per pagamenti, spedizioni ed altre informazioni, ti preghiamo di consultare le apposite sezioni del sito.

Il lotto viene aggiudicato al maggior offerente. Sul prezzo di aggiudicazione verrà aggiunta una percentuale per diritti d’asta proporzionale al prezzo di aggiudicazione come da prospetto sottoelencata. Nel caso di Aste organizzate per beneficenza, la commissione sarà sempre del 15%. L’importo sarà interamente devoluto all’ente designato che sarà indicato di volta in volta nella scheda descrittiva di ciascun lotto in vendita.

Commissioni di vendita

Fino a € 25.000 - 15% sull’hammer price

Da € 25.0001 a 100.000 - 12% sull’hammer price

Oltre € 100.000. - 10% sull’hammer price

Spedizione verso Italia: 7€
Spedizione UE: 15€
Spedizione Extra UE: 25€

La spedizione dei lotti aggiudicati avverrà entro 7 giorni dalla ricezione del pagamento tramite corriere espresso SDA per l’Italia o DHL per l’estero.

Ogni lotto verrà confezionato con estrema cura con imballi rigidi e antiumidità per il materiale cartaceo ed imballi antiurto ed antiumidità per i cimeli sportivi o storici. Per la salvaguardia dell’ambiente, il cartone utilizzato per gli imballaggi è di tipo riciclato. Al momento della spedizione il sistema invierà il codice di tracciabilità alla mail indicata all’atto dell’iscrizione al sito.

I lotti aggiudicati possono essere saldati tramite PayPal, carte di credito o bonifico bancario entro cinque giorni dalla chiusura dell’asta.

Ogni autografo proposto in vendita è corredato di Certificato di Autenticità COA R rilasciato dal’Associazione Autografia - Periti Calligrafi Certificatori. Gli autografi vengono visionati di persona da almeno due Periti dell’Associazione i quali, dopo aver effettuato gli opportuni esami calligrafici, spettrografici e tramite ingranditore digitale, ne sanciscono l’autenticità.
L’Associazione Autografia è l’unico Ente certificatore nel bacino europeo a potersi fregiare del prestigioso marchio UACC (Universal Autographs Collectors Club), il che rende i loro Certificati di Autenticità validi e riconosciuti in tutto il mondo. I Certificati vengono poi registrati nel database dell’Associazione ed accessibili tramite il numero seriale.