AUTOGRAFO DI FERDINANDO DI SAVOIA-GENOVA VACCINO PRINCIPESSA MARGHERITA

Lotto 128

FERDINANDO DI SAVOIA - GENOVA

Stima: 200 - 300€

Aggiudicato per 82,00 €

(Riserva raggiunta)

Commissioni d'asta del 15%

Chiusura asta: 11/03/2022
Tempo rimanente: ASTA CONCLUSA!

Questo cimelio è certificato da Associazione Autografia Periti Calligrafici Certificatori e garantisce al 100% l'autenticità. Il certificato non ha limiti di tempo ed è valido in tutto il mondo.

Documento a firma di Ferdinando di Savoia-Genova, figlio minore del Re Carlo Alberto: quando il padre ascese al trono di Sardegna, egli fu nominato Duca di Genova e capostipite del ramo cadetto Savoia-Genova. Padre di Margherita, moglie di Vittorio Emanuele II e futura regina consorte d'Italia. 

Il foglio, attesta la stima nei confronti del Dott. Minassi il quale aveva esercitato la professione presso sua zia Regina Maria Cristina (Regina consorte di Ferdinando II delle Due Sicilie) e lo aveva pertanto ritenuto adatto a ricoprire lo stesso incarico presso la propria famiglia e a diventare il responsabile dei vaccini; egli infatti aveva provveduto a vaccinare la Principessa Margherita con felicissimo esito, pertanto venne nominato Conservatore del Vaccino della loro Reale Famiglia e Casa, con una pensione pari a Lire seicento per l'educazione della prole, pari a ciò che percepiva precedentemente presso la Regina.

Il documento riporta l'intestazione di Ferdinando Alberto di Savoia, Duca di Genova in alto al centro mentre, in basso a sinistra è presente un sigillo con timbro a secco in ceralacca e carta dello stemma del Duca. Al di sotto del sigillo, è riportata la data della registrazione del documento, avvenuta a Torino il 19 Luglio 1852 con la firma dell'incaricato dell'Ufficio del Registro. In calce al documento sono presenti le firme del Duca e, più in basso, la firma di un testimone, probabilmente Carlo Luserna D'Angrogna.

E' presente un piccolo buco al centro della piegatura, sulla prima pagina. Aprendo il documento, ci sono ulteriori piccolissime mancanze in corrispondenza delle piega centrale del foglio.



Codice articolo: GAZAST0322

Data articolo: 19/07/1852

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 1

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 35.4x23.5

Per partecipare all’asta e piazzare la tua offerta devi essere registrato al sito. La registrazione è gratuita e senza alcun impegno di acquisto. Puoi registrarti qui

L’asta è a tempo; ogni informazione relativa a scadenza, offerte, raggiungimento del prezzo di riserva e stima sono riportate nella scheda di ogni lotto.

Al fine di replicare al meglio la dinamicità di un’asta in presenza e per garantire la massima trasparenza in fase di aggiudicazione, l’offerta più alta ricevuta negli ultimi 60 secondi prorogherà la scadenza dell’asta di un ulteriore minuto. Questa dinamica si ripeterà fino a che le offerte non saranno esaurite. Il lotto sarà quindi battuto al migliore offerente e l’asta chiusa. Riceverai un messaggio di aggiudicazione alla mail che avrai utilizzato per la registrazione.

Per pagamenti, spedizioni ed altre informazioni, ti preghiamo di consultare le apposite sezioni del sito.

Il lotto viene aggiudicato al maggior offerente. Sul prezzo di aggiudicazione verrà aggiunta una percentuale per diritti d’asta proporzionale al prezzo di aggiudicazione come da prospetto sottoelencata. Nel caso di Aste organizzate per beneficenza, la commissione sarà sempre del 15%. L’importo sarà interamente devoluto all’ente designato che sarà indicato di volta in volta nella scheda descrittiva di ciascun lotto in vendita.

Commissioni di vendita

Fino a € 25.000 - 15% sull’hammer price

Da € 25.0001 a 100.000 - 12% sull’hammer price

Oltre € 100.000. - 10% sull’hammer price

Spedizione verso Italia: 7€
Spedizione UE: 15€
Spedizione Extra UE: 25€

La spedizione dei lotti aggiudicati avverrà entro 7 giorni dalla ricezione del pagamento tramite corriere espresso SDA per l’Italia o DHL per l’estero.

Ogni lotto verrà confezionato con estrema cura con imballi rigidi e antiumidità per il materiale cartaceo ed imballi antiurto ed antiumidità per i cimeli sportivi o storici. Per la salvaguardia dell’ambiente, il cartone utilizzato per gli imballaggi è di tipo riciclato. Al momento della spedizione il sistema invierà il codice di tracciabilità alla mail indicata all’atto dell’iscrizione al sito.

I lotti aggiudicati possono essere saldati tramite PayPal, carte di credito o bonifico bancario entro cinque giorni dalla chiusura dell’asta.

Ogni autografo proposto in vendita è corredato di Certificato di Autenticità COA R rilasciato dal’Associazione Autografia - Periti Calligrafi Certificatori. Gli autografi vengono visionati di persona da almeno due Periti dell’Associazione i quali, dopo aver effettuato gli opportuni esami calligrafici, spettrografici e tramite ingranditore digitale, ne sanciscono l’autenticità.
L’Associazione Autografia è l’unico Ente certificatore nel bacino europeo a potersi fregiare del prestigioso marchio UACC (Universal Autographs Collectors Club), il che rende i loro Certificati di Autenticità validi e riconosciuti in tutto il mondo. I Certificati vengono poi registrati nel database dell’Associazione ed accessibili tramite il numero seriale.