AUTOGRAFO DI CARLO EMANUELE II DI SAVOIA DOCUMENTO FIRMATO GIOVANE ETÀ

Lotto 127

CARLO EMANUELE II DI SAVOIA

Stima: 250 - 300€

Aggiudicato per 120,00 €

(Riserva raggiunta)

Commissioni d'asta del 15%

Chiusura asta: 28/01/2022
Tempo rimanente: ASTA CONCLUSA!

Questo cimelio è certificato da Associazione Autografia Periti Calligrafici Certificatori e garantisce al 100% l'autenticità. Il certificato non ha limiti di tempo ed è valido in tutto il mondo.

Documento firmato da Carlo Emanuele II di Savoia (Torino 1634 – Torino 1675) duca di Savoia.

Sentenza redatta a Torino il 10 giugno 1649 con cui Carlo Emanuele II di Savoia ordina «al magnifico consigliere nostro […] Castelli già in questa parte specialmente delegato che trasnsferendosi ove sia spediente, reassonti gl’atti sin qui fatti nel modo che si ritrovano habbi a procedere contro» una comunità piemontese non meglio identificata. Il documento riporta oltre all'autografo del Sovrano la firma di tre dignitari della corte sabauda, si segnala un bel sigillo in ceralacca e carta a rilievo.

Nel lotto si include una trascrizione di una lettera inviata da Carlo Emanuele II redatta a Torino il 22 novembre 1659 con la quale scrive «al signor di Villa» per raccomandare che «i luogotenenti delle compagnie e del reggimento della nostra guardia […] senza contradizione alcuna delle preminenze» debbano avere la precedenza nel comando militare. 

Particolarmente rara e ricercata la firma di Carlo Emanuele II di Savoia in questo periodo storico, in quanto il regnante sabaudo non aveva ancora compiuto i quindici anni di età. 

Codice articolo: MFAST1221

Data articolo: 10/06/1649

Pagine: 4

Pagine manoscritte: 3

Condizioni: Ottime

Dimensioni: 40x29.5

Per partecipare all’asta e piazzare la tua offerta devi essere registrato al sito. La registrazione è gratuita e senza alcun impegno di acquisto. Puoi registrarti qui

L’asta è a tempo; ogni informazione relativa a scadenza, offerte, raggiungimento del prezzo di riserva e stima sono riportate nella scheda di ogni lotto.

Al fine di replicare al meglio la dinamicità di un’asta in presenza e per garantire la massima trasparenza in fase di aggiudicazione, l’offerta più alta ricevuta negli ultimi 60 secondi prorogherà la scadenza dell’asta di un ulteriore minuto. Questa dinamica si ripeterà fino a che le offerte non saranno esaurite. Il lotto sarà quindi battuto al migliore offerente e l’asta chiusa. Riceverai un messaggio di aggiudicazione alla mail che avrai utilizzato per la registrazione.

Per pagamenti, spedizioni ed altre informazioni, ti preghiamo di consultare le apposite sezioni del sito.

Il lotto viene aggiudicato al maggior offerente. Sul prezzo di aggiudicazione verrà aggiunta una percentuale per diritti d’asta proporzionale al prezzo di aggiudicazione come da prospetto sottoelencata. Nel caso di Aste organizzate per beneficenza, la commissione sarà sempre del 15%. L’importo sarà interamente devoluto all’ente designato che sarà indicato di volta in volta nella scheda descrittiva di ciascun lotto in vendita.

Commissioni di vendita

Fino a € 25.000 - 15% sull’hammer price

Da € 25.0001 a 100.000 - 12% sull’hammer price

Oltre € 100.000. - 10% sull’hammer price

Spedizione verso Italia: 7€
Spedizione UE: 15€
Spedizione Extra UE: 25€

La spedizione dei lotti aggiudicati avverrà entro 7 giorni dalla ricezione del pagamento tramite corriere espresso SDA per l’Italia o DHL per l’estero.

Ogni lotto verrà confezionato con estrema cura con imballi rigidi e antiumidità per il materiale cartaceo ed imballi antiurto ed antiumidità per i cimeli sportivi o storici. Per la salvaguardia dell’ambiente, il cartone utilizzato per gli imballaggi è di tipo riciclato. Al momento della spedizione il sistema invierà il codice di tracciabilità alla mail indicata all’atto dell’iscrizione al sito.

I lotti aggiudicati possono essere saldati tramite PayPal, carte di credito o bonifico bancario entro cinque giorni dalla chiusura dell’asta.

Ogni autografo proposto in vendita è corredato di Certificato di Autenticità COA R rilasciato dal’Associazione Autografia - Periti Calligrafi Certificatori. Gli autografi vengono visionati di persona da almeno due Periti dell’Associazione i quali, dopo aver effettuato gli opportuni esami calligrafici, spettrografici e tramite ingranditore digitale, ne sanciscono l’autenticità.
L’Associazione Autografia è l’unico Ente certificatore nel bacino europeo a potersi fregiare del prestigioso marchio UACC (Universal Autographs Collectors Club), il che rende i loro Certificati di Autenticità validi e riconosciuti in tutto il mondo. I Certificati vengono poi registrati nel database dell’Associazione ed accessibili tramite il numero seriale.